L’Inter è il passato, adesso Conte disegna il proprio futuro: Real Madrid e Tottenham all’assalto

Il futuro di Antonio Conte oscilla tra Spagna e Inghilterra, sulle tracce del manager pugliese ci sono infatti Real Madrid e Tottenham, entrambe senza allenatore

SportFair

Ufficializzato l’addio all’Inter, arrivato pochi giorni dopo la conquista del 19° Scudetto della storia nerazzurra, Antonio Conte adesso è a caccia di una nuova panchina in vista della prossima stagione.

Conte
Foto di Matteo Bazzi / Ansa

Niente Italia per l’allenatore pugliese, considerando la clausola inserita nell’accordo di risoluzione con l’Inter, il suo futuro è all’estero e oscilla tra la Spagna e l’Inghilterra. Sulle tracce di Conte ci sono il Real Madrid e il Tottenham, pronte a tutto per far sedere sulla propria panchina il manager campione d’Italia.

La situazione

Foto di Matteo Bazzi / Ansa

Se la Premier League l’ha conosciuta grazie all’esperienza al Chelsea, la Liga sarebbe una completa novità per Antonio Conte. Sia il Tottenham che il Real Madrid non hanno al momento un allenatore, dunque entrambe hanno pista libera per convincere il manager pugliese ad accettare la propria offerta. Gli Spurs corteggiano però anche Mauricio Pochettino che potrebbe lasciare il PSG dopo solo una stagione, mentre i Blancos hanno in mente solo Antonio Conte come successore di Zinedine Zidane. I contatti sono già stati avviati, nei prossimi giorni sono attesi sviluppi importanti che definiranno in maniera chiara quello che sarà il futuro di Conte dopo l’addio all’Inter.