Follia di Doncic, colpo nelle parti basse a Sexton: immediata l’espulsione [VIDEO]

Luka Doncic è stato espulso nel corso del match tra Dallas e Cleveland per aver sferrato un colpo nelle parti basse a Sexton

Un colpo proibito, costato davvero caro a Luka Doncic. L’asso sloveno di Dallas è stato mandato anzitempo negli spogliatoi per un fallo flagrant di tipo 2, rilevato dagli arbitri dopo un’analisi video. Il giocatore dei Mavericks è stato punito per aver sferrato un colpo a Collin Sexton durante una lotta a rimbalzo, colpendolo nelle parti basse. “Colpo aggressivo nella zona dell’inguine” la spiegazione degli arbitri, che hanno così espulso Doncic all’inizio del terzo quarto. Una decisione che comunque non ha pregiudicato la vittoria di Dallas, capace di imporsi su Cleveland con il punteggio di 97-124 nonostante l’assenza del proprio asso.

La reazione di Doncic

Per fortuna di Doncic e di Dallas, il fallo flagrant di tipo 2 non conta come fallo tecnico, dunque lo sloveno eviterà la sospensione per una partita, che scatta al 16° tecnico in stagione (al momento Doncic è a quota 15). “Ho visto il video, sapevo di averlo colpito, ma non è stato volontario” le parole del giocatore di Dallas a fine partita. “Sono cose che succedono in una partita, è chiaro che non l’ho fatto apposta. Eravamo solo in lotta per il rimbalzo, tutto qui. Tutto ok anche per Sexton, che a sua volta ha assolto Doncic: “stava provando a fare taglia fuori, capita che si usino le mani in quel caso. Mi ha preso nell’inguine, ma è tutto a posto“.