Dal Team Petronas assicurano: “Valentino Rossi? Sta lavorando come una bestia”

Valentino Rossi non demorde: il Dottore continua a lavorare sodo per migliorarsi e poter lottare con i migliori in gara, lo assicurano i membri del team

L’esordio stagionale di Valentino Rossi è stato particolarmente difficile. Il campione di Tavullia non è riuscito a brillare nelle prime gare del campionato 2021, al suo primo anno col team satellite Yamaha, la Petronas.

Dopo un buon quarto posto alle qualifiche del Qatar, nel primo appuntamento della stagione, Valentino Rossi non è più riuscito a far bene con la sua moto, collezionando tanti zero e risultati disastrosi sia in gara che nelle prove libere e qualifiche.

Valentino Rossi
Foto di Jose Sena Goulao / Ansa

Nonostante ciò, però, il Dottore non si perde d’animo e continua a lavorare sodo per provare a risolvere i problemi che gli impediscono di lottare con i migliori. E lo ha fatto anche ai recenti test di Jerez de la Frontera, a seguito di un Gp di Spagna amarissimo.

Le indiscrezioni del team Petronas

Arrivano dal team Petronas delle indiscrezioni sul Dottore, che fanno capire quanto abbia a cuore la situazione e quanto si stia sforzando per migliorare e poter lottare con i migliori in gara: “sta lavorando come una bestia per scalare posizioni, quello che succede è che è tutto molto stretto e il livello è salito“, hanno fatto sapere dei membri della squadra ad AS.