Canelo Alvarez vs Billy Joe Saunders, il montepremi è assurdo: pioggia di dollari per il messicano

La sfida tra Canelo Alvarez e Billy Joe Saunders avrà un montepremi spropositato, la cui gran parte finirà nelle tasche del messicano

La boxe si prepara a vivere un evento imperdibile, pronto a regalare spettacolo ed emozioni considerando l’alta posta in palio.

Canelo Alvarez
Foto di Ed Mudholland / Ansa

Canelo Alvarez e Billy Joe Saunders saliranno sul ring di Arlington con l’obiettivo di riunificare le cinture dei pesi medi: il messicano detiene infatti quelle WBA, WBC mentre il britannico quella WBO. Tutte e tre andranno al vincitore dell’incontro, che diventerà il campione del mondo delle tre sigle e potrà poi sfidare Caleb Plant (detentore della IBF) per fregiarsi del titolo di campione indiscusso della categoria.

Canelo Alvarez trionfa davanti a 70mila spettatori! Saunders costretto ad arrendersi

Montepremi

Canelo Alvarez
Foto di Jose Mendez / Ansa

In palio nel match tra Canelo Alvarez e Billy Joe Saunders non ci saranno solo le cinture, ma anche una montagna di soldi che sarà destinata principalmente al pugile messicano. Secondo quanto riferito da ‘The Independent’, la fetta di Alvarez dovrebbe essere molto più grande rispetto a quella dell’inglese: per lui infatti ci sarebbe un assegno assicurato di 20 milioni di dollari, al contrario di Saunders che ne intascherebbe 2,5 milioni. A queste cifre vanno poi aggiunti i proventi della pay per view, divisi in maniera non equa tra i pugili: 60% per il messicano, 40% per il britannico. Considerando dunque tutte le variabili, Canelo Alvarez dovrebbe intascare 35 milioni di dollari mentre a Saunders ne andranno ‘solo’ 5 milioni.