Dalla sfida a tennis sui tetti ai ‘Laureus Awards’, il sogno di Vittoria e Carola continua

Dalle terrazze di Finale Ligure ai Laureus Sports Awards: le giovanissime italiane Vittoria e Carola nominate per lo Sporting Moment of the Year

Durante il lockdown dello scorso anno, quando per circa 2 mesi tutti gli italiani sono stati costretti a restare chiusi in casa nel tentativo di contrastare il coronavirus, la popolazione ha provato a ‘reinventarsi’ per non perdere il sorriso e per non cadere nella monotonia quotidiana. C’è chi è diventato ‘pizzaiolo’ o ‘panettiere’, chi invece ha rivisitato il modo di fare sport, come fatto da Vittoria e Carola.

Le due ragazze, Vittoria di 13 anni e Carola di 11, sono diventate famose in tutto il mondo per il video di una loro ‘partita’ di tennis da un terrazzo all’altro. Le immagini delle due giovanissime di Finale Ligure sono diventate virali, tanto da essere ripostate sui social anche dell’ATP.

Durante la quarantena abbiamo deciso di provare a fare qualche scambio tra un tetto e l’altro“, aveva raccontato Vittoria qualche mese fa. “Ma non pensavamo che questo video sarebbe diventato virale“, ha aggiunto Carola.

La scorsa estate, poi, le due giovani ragazze hanno ricevuto una sorpresa speciale e hanno avuto la possibilità di incontrare uno dei loro idoli, Roger Federer, col quale hanno fatto qualche scambio da un terrazzo all’altro, per poi pranzare insieme un bel piatto di pasta. Lo svizzero ha poi comunicato loro che insieme a Barilla e con la collaborazione di Nadal e della sua Academy, sarebbero partite per un Summer Camp. Adesso per loro arriva un’altra spettacolare sorpresa.

Candidate al Laureus Sporting Moment of the Year

Le due giovani ragazze italiane sono state nominate per il Laureus Sporting Moment of the Year. La scena da loro girata sui tetti della Liguria è davvero speciale ed è stimolante per la popolazione mondiale e lo sport tutto.

Il Laureus Sporting Moment Award è stato assegnato per la prima volta nel 2016 per onorare il momento più stimolante e unico dell’anno. I vincitori del passato includono la squadra Under 12 dell’FC Barcelona (2017) per aver consolato gli avversari dopo aver vinto la Coppa del Mondo, la squadra brasiliano Chapecoense (2018) per il ritorno al calcio dopo un incidente aereo ed il doppio amputato cinese Xia Boyu (2019) per aver raggiunto il vetta del monte Everest. Le votazioni sono aperte fino al 6 maggio, quando il vincitore sarà rivelato al Laureus Awards Show (virtualmente) a Siviglia, in Spagna.