Un italiano a caccia di una cintura Ufc, Vettori avrà (finalmente) Adesanya

Ufficializzata la data della sfida tra Vettori e Adesanya, i due fighters si sfideranno il prossimo 12 giugno e in palio ci sarà la cintura Ufc dei pesi medi

La notizia era nell’aria, ma adesso è ufficiale e c’è addirittura anche la data. Marvin Vettori sfiderà Israel Adesanya per il titolo Ufc dei pesi medi, lo farà il prossimo 12 giugno in una sede ancora da definire.

Le richieste di ‘The Italian Dream‘ sono state dunque accolte da Dana White e dai suoi collaboratori, riusciti a organizzare prima dell’estate un match che mette in palio un titolo iridato. Una vera e propria rivincita per il fighter di Mezzocorona, sconfitto tre anni fa alla Gila River Arena di Phoenix al termine di tre round serratissimi per decisione non unanime, visto che solo due giudici su tre avevano assegnato il successo ai punti al nigeriano. Un anno di squalifica e poi cinque vittorie consecutive per Vettori, che adesso avrà la possibilità di prendersi quel titolo che sogna da troppo tempo.

Chi è Adesanya

Adesanya
Foto di Michael Dodge / Ansa

Il campione del mondo Ufc dei pesi medi è nigeriano di nascita ma neozelandese di adozione, nella sua categoria è imbattuto ma recentemente ha tentato il passaggio nei massimi leggeri subendo una pesante sconfitta contro il campione Jan Blachowicz. Un incontro analizzato nel dettaglio da Vettori, che adesso sa bene come battere un fighter riuscito a superarlo nel primo scontro diretto di tre anni fa.

Adesanya
Foto di Michael Dodge / Ansa

Adesanya presenta uno stile di combattimento tutt’altro che lineare, alternando elementi di kickboxing ad altri di break dance. E’ alto 1.93 e dunque sfrutta molto le sue leve lunghe, ma una volta a terra soffre maledettamente la fase di lotta. Un’ottima notizia per Vettori, che ha già dimostrato di saperci fare quando il duello si sposta al suolo. Il 12 giugno ci sarà la resa dei conti, Vettori avrà l’Italia intera alle sue spalle perché, a giocarsi un titolo mondiale Ufc, mai nessun fighter azzurro ci era arrivato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marvin Vettori (@marvinvettori)