Chiusa la pagina di “Trash Italiano”, finalmente tutta la verità: “crediamo di aver operato correttamente”

Trash Italiano riapre i battenti: svelato l'arcano, ecco cosa è successo alla pagina seguitissima ed il motivo per il quale era scomparsa per qualche giorno dai social

SportFair

Trash Italiano è nuovamente attivo! La pagina social tanto seguita dagli italiani è tornata attiva su tutte le piattaforme. Dopo lo scompiglio creato nei giorni scorsi, per la scomparsa improvvisa dai social della pagina, tutti i fan hanno adesso una risposta a tutte le loro domande.

C’è chi aveva pensato che si trattasse di un esperimento, di una mossa voluta e ragionata dagli amministratori, per rendere l’argomento popolare e diventare così di tendenza. C’è chi invece ha ipotizzato che qualcuno possa aver segnalato il materiale pubblicato dalla pagina, costringendo così gli amministratore a chiudere i battenti.

LEGGI ANCHE: Chiuse tutte le pagine di “Trash Italiano”, cosa è successo? “Dimmi che è un esperimento senza dirmi che è un esperimento”

La verità

La pagina è finalmente tornata attiva questa mattina e sono stati gli amministratori stessi a fare chiarezza sull’accaduto, svelando la verità.

Come avrete notato, abbiamo disattivato per qualche giorno i profili di Trash Italiano su Facebook, Instagram, Twitter e TikTok. Sebbene crediamo di aver operato sempre correttametne, abbiamo preferito procedere in questo modo per prudenza, a seguito di una diffida ricevuta da un primario player che ha contestato l’uso da parte nostra di alcuni estratti dei suoi programmi. Dopo esserci presi questo tempo per valutare la situaione siamo sereni, e contiamo di poter risolvere nei prossimi giorni ogni incomprensione o fraintendimento in relazione alla nostra attività“, queste le parole che si leggono in un post pubblicato circa 3 ore fa su Instagram.

Mistero risolto, dunque, e tanti flollower e fan adesso tirano un sospiro di sollievo. Tra i commenti spunta anche il “Bentornato”, accompagnato da un cuore, di Chiara Ferragni.