Fognini si butta via a Monte-Carlo, Ruud si guadagna la seconda semifinale in un Masters 1000

Fabio Fognini non riesce a staccare il pass per la semifinale del Masters 1000 di Monte-Carlo, l'azzurro sconfitto in due set dal norvegese Casper Ruud

Si ferma ai quarti di finale l’avventura di Fabio Fognini nel Masters 1000 di Monte-Carlo, decisiva la sconfitta incassata dall’azzurro al cospetto di un Casper Ruud apparso davvero in giornata di grazia.

Foto di Sebastien Nogier / Ansa

Una prestazione tutt’altro che perfetta invece quella del numero 2 italiano, costretto a inseguire nel punteggio per quasi l’intero arco del confronto, chiuso dal norvegese con il punteggio di 6-4, 6-3 dopo poco più di un’ora e mezza di battaglia. Per Ruud si tratta della seconda semifinale in carriera in un Masters 1000 dopo quella dell’anno scorso ottenuta agli Internazionali di Roma, centrata anche in quell’occasione a spese di un tennista azzurro, ossia Matteo Berrettini. L’avversario di Ruud in semifinale sarà con ogni probabilità Rafa Nadal, a meno che ad Andrey Rublev non riesce la clamorosa impresa di eliminare lo spagnolo e staccare così il pass per il penultimo atto del torneo.