Paura per Chris Smalling, tre ladri armati lo rapinano nella notte: la ricostruzione

Chris Smalling ha subito una rapina durante la scorsa notte, tre ladri armati sono entrati in casa sua e lo hanno obbligato a consegnare tre Rolex e 300 euro

Una notte da sogno trasformatasi presto in un incubo per Chris Smalling, passato dalla gioia per la qualificazione della Roma in semifinale di Europa League alla paura per la rapina subita durante la scorsa notte.

Roma
Foto di Ettore Ferrari / Ansa

Il difensore inglese non è sceso in campo all’Olimpico nel ritorno dei quarti di finale contro l’Ajax, ma ha comunque gioito con i compagni per lo straordinario risultato ottenuto al cospetto dei Lancieri. Nelle ore successive alla partita, una volta rientrato a casa, il difensore inglese ha ricevuto la visita poco gradita di tre ladri che lo hanno derubato.

La ricostruzione della vicenda

Foto di Hugo Delgado / Ansa

Secondo quanto riferito dall’ANSA, tre uomini armati di pistola sono entrati nell’abitazione di Smalling sita in zona Appia, obbligandolo ad aprire la cassaforte e a consegnar loro il contenuto. I malviventi sono riusciti a portare via tre Rolex e la somma di 300 euro in contanti, spaventando e non poco sia Smalling che la moglie Sam Cooke, la quale ha poi avvertito la polizia intorno alle 5 del mattino. Sull’episodio è già stata avviata un’indagine, per la quale sono stati già acquisiti i video delle telecamere di videosorveglianza.