Lance Armstrong e i motorini sulla bici al Tour de France: le immagini incastrano lo statunitense? [VIDEO]

Lance Armstrong incastrato da alcuni video? Lo strano gesto sulla sella della bici al Tour de France fa pensare all'uso di motorini

SportFair

Lance Armstrong è finito sotto i riflettori negli ultimi giorni per diverse vicende. Prima fra tutte l’accusa di stupro di suo figlio. In secondo luogo, l’ex ciclista statunitense, è molto discusso a causa delle accuse dell’ex direttore dell’Agenzia antidoping francese, secondo il quale Armstrong ha fatto uso di motorini sulle biciclette in diverse occasioni al Tour de France: motivo per il quale il ciclista, complice anche il doping, ha conquistato il successo ben 7 volte, consecutive, nella corsa francese.

L’analisi delle immagini di Antoine Vayer

Dopo le accuse di Vardy, Antoine Vayer, giornalista e cronista del Tour de France da ben 23 anni, ha analizzato diversi video di Armstrong alla Grande Boucle, riuscendo a trovare un’anomalia, un gesto sospetto che Armstrong compiva diverse volte sia in salita che nella cronometro.

Il gesto di Armstrong

Vayer ha notato che spesso Armstrong spostava la mano verso la parte posteriore della sella e subito dopo aumentava la cadenza e la velocità sulla sua bici. “E’ l’uso di un motoro che spiega i tuoi 7,4 watt/kg per 9 m inuti e 33 di pedalata sull’Alpe d’Huez dopo 6 ore di sforzo e passando per Madeleine e Glandon, @lancearmstrong?”, ha scritto Vayer su Twitter punzecchiando il ciclista statunitense.