Una SuperLega anti-Champions? Dazn smentisce: la nota ufficiale

Dazn ha diramato un comunicato stampa col quale smentisce le recenti voci riguardanti la costituzione di una SuperLega anti-Champions

Nelle ultime ore si è tanto parlato di un coinvolgimento di Dazn nel progetto della costituzione di una SuperLega “anti-Champions”. L’azienda ha deciso di smentire queste voci e lo ha fatto con un comnicato stampa ufficiali.

La nota di Dazn

Rispetto a quanto riportato dal Corriere dello Sport, in edicola oggi, e ripreso a seguire da altre testate, DAZN precisa che si tratta di notizie false. Nè l’Azienda nè Mr. Blavatnik, sono in alcun modo coinvolti o interessati ad entrare nelle discussioni relative alla costituzione di una SuperLega e che nessuna conversazione in questa direzione ha avuto luogo.

L’obiettivo di DAZN è quello di portare lo sport in streaming ad un numero sempre maggiore di tifosi e per farlo lavora all’acquisizione di diritti sportivi di primo livello.

A questo riguardo, a differenza di quanto riportato nell’articolo, DAZN ci tiene a precisare che i diritti della Bundesliga per Germania, Svizzera e Austria sono stati acquisiti a Giugno 2020, per le prossime quattro stagioni. Inoltre, in Inghilterra e Francia è disponibile la versione globale della piattaforma DAZN, lanciata a dicembre 2020, e dedicata al momento agli eventi di boxe; mentre in Spagna, DAZN trasmette il Motomondiale, la Formula1 e numerosi altri importanti eventi sportivi tra i quali non compare, al momento, il massimo campionato di calcio spagnolo (LaLiga).