Valtteri Bottas si dà all’hockey: il pilota di Formula 1 inizia una nuova avventura

Valtteri Bottas investe sull'hockey su ghiaccio: il finlandese diventa uno dei più importanti azionisti della squadra dei Pelicans

La stagione 2021 di Formula 1 è iniziata la scorsa settimana, con la vittoria di Lewis Hamilton al Gp del Bahrain: il britannico della Mercedes si è lasciato alle spalle un ottimo Max Verstappen e Valtteri Bottas.

I piloti adesso si godono qualche settimana di relax, in vista del secondo appuntamento stagionale, in programma a Imola il 18 aprile ed il finlandese del team di Brackley ne ha approfittato per fare un annuncio davvenro importante.

Valtteri Bottas si dà all’hockey

Sportivissimo, amante non solo dei motori, ma anche del ciclismo, degli sport invernali in generale, viste le sue origini e, in particolar modo dell’hockey su ghiaccio, Bottas ha annunciato oggi con un post sui social un nuova avventura davvero speciale. No, non si tratta di un pesce d’aprile anticipato: il finlandese farà parte dei Pelicans. Non sarà, vista la sua carriera da pilota di F1, un giocatore, bensì un azionista.

Il comunicato

Valtteri Bottas, stella di F1 di Nastola (parte di Lahti), ha acquistato una quota del 10% della proprietà dell’organizzazione finlandese di hockey Lahden Pelicans Oy. Bottas è ora il terzo più grande proprietario dell’organizzazione.

Sono stato ospite di Pelicans all’inizio dell’anno e l’organizzazione ha avuto un problema di azioni di serie C, che mi ha fatto pensare alla proprietà e ne sono diventato davvero entusiasta. La mia passione per l’hockey su ghiaccio e il desiderio di supportare e aiutare un’organizzazione locale sono stati i motivi principali per andare avanti con le trattative. Pelicans è sempre stata la squadra numero uno nell’hockey per me, quindi sono davvero entusiasta di questo“, ha spiegato Bottas che ha acquisito azioni A e B che hanno entrambi diritto di voto.

Oltre alla notevole quantità di azioni, il pilota ha fatto un investimento che aiuta l’urgente carenza finanziaria della società. Dalla prossima stagione in poi ci sarà uno sky box di nuova marca a Isku Areena, arena di casa dei Pelicans, che porta il numero 77.

Portare Bottas a bordo significa molto per l’organizzazione e porta gioia a tutta la comunità di Pelicans. È un atleta di punta di Päijät-Häme (provincia di Lahti) e uno dei finlandesi più conosciuti al mondo. Il fatto che si unisca al livello proprietario porta un chiaro valore aggiunto per l’azienda e attendiamo con impazienza ciò che la nostra collaborazione può produrre in futuro“, ha affermato Tommi Kurkaa, presidente del Board of Pelicans e il secondo più grande proprietario di Pelicans.

In questo contesto, vorrei anche ringraziare i nuovi proprietari che hanno rafforzato la nostra comunità in questa stagione attraverso più di 2.000 azioni di serie C“, ha aggiunto Kurkaa.

L’emissione di azioni C lanciata da Pelicans in autunno continuerà, quindi tutti gli interessati avranno ancora l’opportunità di entrare a far parte del livello di proprietà di Pelicans. Ulteriori informazioni sulle condivisioni C sono disponibili qui.