Un Chiellini a Crotone, ma è la sorella Silvia: dalla Spagna alla Calabria con l’obiettivo… salvezza

La sorella di Chiellini ha accettato l'offerta del Crotone femminile, trasferendosi in Calabria dopo alcune esperienze in Spagna e con la maglia del Livorno

SportFair

Dalla Spagna a Crotone, passando per Livorno: un biglietto di sola andata con l’obiettivo di salvare la squadra dalla retrocessione. E’ fatta per l’arrivo in Calabria di… Chiellini, ma non Giorgio ovviamente. Si tratta della sorella Silvia, che ha deciso di accettare l’offerta della società del presidente Vrenna, ultima nel girone D di Serie C Femminile con un punto conquistato in dieci giornate di campionato. Tredici anni più giovane del fratello capitano della Juventus, Silvia Chiellini ha scelto di lasciare Livorno per rimettersi in gioco con la maglia del Crotone, dopo aver trascorso quattro anni in Spagna tra CAP de Murcia e Espinardo.

Il viaggio in Spagna

La passione di Silvia Chiellini per il calcio si riaccende proprio nella penisola iberica, durante la sua permanenza a Murcia, dove si reca per studiare fisioterapia all’Ucam (l’Università Cattolica Sant’Antonio). A convincerla a rimettere gli scarpini ci pensa un’amica, con l’unico obiettivo di mantenere viva la propria passione. Decisa a nascondere alle compagne la sua parentela con il fratello Giorgio, Silvia si rimbocca le maniche e si rende protagonista di una stagione esaltante, culminata con la promozione dal campionato regionale alla Segunda, impreziosita da 20 presenze e 4 gol. Da attaccante poi si trasforma in difensore, ruolo che ricopre poi con la maglia del Livorno, dove torna una volta rientrata in Italia.

Il Covid e il Crotone

La stagione con la maglia amaranto però non comincia nemmeno a causa del Covid, che costringe la Lega a sospendere il campionato di Eccellenza dopo solo una partita, peraltro pareggiata contro l’Unione Montalbano. Cinque mesi e mezzo senza calcio per Silvia Chiellini, finché non arriva la chiamata del Crotone, che la sorella di Giorgio accoglie con entusiasmo. L’obiettivo è quello di mettere a posto la difesa della squadra calabrese, costretta a subire ben 11 gol nelle ultime due partite. Una situazione complicata che Silvia Chiellini avrà il compito di risolvere, magari chiedendo qualche consiglio al più esperto fratello, che sicuramente non rifiuterà di rivelargli qualche trucchetto per rimettere le cose in ordine.