L’Italia cala il tris a Torun: Paolo Dal Molin di bronzo nei 60 ostacoli degli Europei Indoor

Paolo Dal Molin regala all'Italia un'altra medaglia agli Europei indoor di atletica di Torun 2021: l'azzurro di bronzo nei 60 hs

Ancora una medaglia per l’Italia agli Europei indoor di Torun, in Polonia. È il bronzo di Paolo Dal Molin nei 60 ostacoli, di nuovo sul podio dopo l’argento di otto anni fa. L’azzurro si esprime al massimo in finale: con 7.56 arriva a un solo centesimo dal primato stagionale, a cinque dal suo record italiano.

La gara

paolo dal molin
Foto di Adam Warzawa/ Ansa

Trova un’ottima partenza come di consueto il 33enne delle Fiamme Oro, quindi colpisce la seconda barriera ma riesce a mantenere un’azione efficace. Nella fase centrale della gara viene affiancato e superato da due imprendibili avversari: il francese Wilhem Belocian, all’oro in 7.42 (quarto europeo di sempre), e l’iridato britannico Andy Pozzi, sconfitto con 7.43. Poi è netto il terzo posto di Dal Molin, che si butta bene sul traguardo, con quattro centesimi di vantaggio sullo spagnolo Asier Martinez (7.60). L’altro azzurro, il debuttante Franck Brice Koua, chiude ottavo in 7.76 a poche ore dal 7.70 con cui ha realizzato la migliore prestazione italiana under 23 in semifinale. Gara di altissimo livello, neanche a dirlo: meglio dei primi due, quest’anno, ha fatto soltanto lo statunitense Grant Holloway con il record mondiale di 7.29.