Tremendo lutto per Lucas Torreira, il Covid gli strappa via mamma Viviana: aveva solo 53 anni

Lucas Torreira piange la morte della madre, deceduta all'età di 53 anni in Uruguay a causa delle complicazioni respiratorie dovute al Coronavirus

Una notizia tremenda, che ha sconvolto la vita di Lucas Torreira. L’ex centrocampista della Sampdoria, attualmente in prestito all’Atletico Madrid dall’Arsenal, ha perso la madre per colpa del Coronavirus.

Foto di Ansa

La signora Viviana di Pascua è deceduta a causa delle complicazioni dovute alla malattia che sta sconvolgendo il mondo, venendo a mancare all’età di 53 anni. A riportare la notizia è il Daily Mail, citando il quotidiano uruguaiano Ovacion, che ha rivelato come il calciatore abbia fatto ritorno in Patria nei giorni scorsi per stare vicina alla madre, poi sfortunatamente deceduta dopo il ricovero in un centro sanitario di Salto.

Il tattoo

Foto di Ansa

Un durissimo colpo per Lucas Torreira, considerando il profondo rapporto che aveva con la madre, al punto da tatuarsi il suo volto sul polpaccio. L’ex Sampdoria è riuscito a passare insieme alla signora Viviana gli ultimi giorni di vista, dandole conforto in una situazione così tragica. Torreira al momento è rimasto in Uruguay per i funerali della madre, nei prossimi giorni poi farà ritorno in Spagna per proseguire la sua avventura con l’Atletico Madrid, con il cuore gonfio di dolore ma con una stella in più a guidare il suo cammino.