Milano-Sanremo, annunciati gli iscritti alla 112ª edizione: boom di campioni alla Classicissima

Dopo una Tirreno-Adriatico Eolo emozionante, il grande spettacolo del ciclismo è destinato a continuare con la 112a Milano-Sanremo presented by Eolo di sabato 20 marzo

Molti campioni del pedale sono attesi al via della Classicissima, a partire dai tre tenori dominatori delle corse di un giorno: Wout van Aert, vincitore della passata edizione e secondo in classifica nell’ultima Tirreno-Adriatico Eolo; Mathieu van der Poel, trionfatore delle Strade Bianche Eolo (due frazioni nell’ultima Corsa dei Due Mari) e il campione del mondo Julian Alaphilippe, vincitore della seconda tappa della Tirreno-Adriatico Eolo, che ha già conquistato questa corsa nel 2019.

Tra i nomi di spicco anche i vincitori delle passate edizioni Vincenzo Nibali (2018), Michał Kwiatkowski (2017), Arnaud Demare (2016, Maglia Ciclamino dell’ultimo Giro d’Italia), John Degenkolb (2015) e Alexander Kristoff (2014). Ci saranno anche Maximilian Schachmann, fresco vincitore della Parigi-Nizza, il tre volte campione del mondo Peter Sagan, il Campione del Mondo a cronometro Filippo Ganna, Philippe Gilbert, Greg Van Avermaet, Michael Matthews, Søren Kragh Andersen, Alex Aranburu, Caleb Ewan, Elia Viviani, Sam Bennett, Nacer Bouhanni e il campione italiano ed europeo Giacomo Nizzolo

La 112a edizione della Milano-Sanremo presented by Eolo ripropone il percorso classico eccezion fatta per il passaggio da Passo del Turchino che non è percorribile per una frana. Si transiterà quindi dalla salita di Colle di Giovo per poi scendere sull’Aurelia ad Albisola e fare gli ultimi 112 km che da sempre la contraddistinguono con il passaggio sui tre Capi prima di Cipressa e Poggio. Grazie alla collaborazione col comune di Sanremo, le istituzioni coinvolte e i commercianti di via Roma, che chiuderanno gli esercizi commerciali dalle 14.30 per evitare assembramenti, la Classicissima potrà concludersi nel suo traguardo storico.