Nuovo sponsor e altri test: il matrimonio tra Aprilia e Dovizioso s’ha da fare

Andrea Dovizioso e l'Aprilia sono sempre più vicini, l'ad Rivola è già alla ricerca di uno sponsor che possa occuparsi dell'eventuale ingaggio del pilota forlivese

SportFair

Andrea Dovizioso e l’Aprilia, un matrimonio che s’ha da fare. Anche in breve tempo. Il test in programma a metà aprile a Jerez de la Frontera è solo il primo passo verso un possibile accordo tra il forlivese e la Casa di Noale, che potrebbe addirittura essere sancito nei prossimi mesi con la possibilità per l’ex Ducati di tornare sulla griglia già in questo 2021.

Test al Mugello

doviziosoImpossibile prevedere cosa succederà nelle prossime settimane, ma è certo che se Dovizioso dovesse ben figurare nei test di Jerez, l’Aprilia potrebbe chiamarlo per una nuova sessione in programma l’11 e il 12 maggio al Mugello. La pista in quella due giorni è già stata prenotata dalla Ducati, ma la Casa di Noale ha confermato la propria presenza con Aleix Espargarò e Lorenzo Savadori, ossia i due piloti titolari, che possono girare da regolamento perché il team è ancora in possesso delle concessioni e dunque non sottoposto a limiti. A questi potrebbe aggiungersi anche Dovizioso, il quale darebbe una gran mano nello sviluppo della moto come ammesso da Aleix Espargarò: “Andrea è un pilota veloce e sensibile e con la Ducati ha dimostrato di essere un gran collaudatore. Ci potrà dare un bel feedback, non vedo l’ora di vederlo provare e sentire i suoi commenti“.

LEGGI ANCHE: Andrea Dovizioso ringrazia il casco, sospiro di sollievo dopo l’esito della tac: il test con l’Aprilia è salvo

Rientro già nel 2021?

Il test già programmato per metà aprile e quello che potrebbe coinvolgerlo a maggio rappresentano due elementi che, messi insieme, confermano la voglia di Dovizioso di rientrare il prima possibile nel paddock della MotoGP. Non è semplice che ciò avvenga già nel 2021, ma l’Aprilia ci sta provando e vuole dar fondo a tutte le proprie risorse per far sì che ciò accada nei prossimi mesi. “Vincere con Aprilia sarebbe qualcosa di wow, ma so bene quante siano le difficoltà” ha ammesso il Dovi ai microfoni di Sky pochi giorni fa, un altro indizio della sua voglia di tornare in sella per riscattare l’ultima stagione con Ducati. L’Aprilia si sta già dando da fare per individuare gli sponsor che andrebbero a coprire un eventuale budget da destinare all’ingaggio a tempo pieno di Dovizioso. Un obiettivo non semplice da centrare, considerando considerando come i bilanci 2021 siano stati definiti l’anno scorso, ma se il forlivese dovesse convincere durante i test, allora l’ad Rivola farebbe di tutto per accelerare l’ingaggio dell’ex Ducati.

Il ruolo di Savadori

dovizioso motocrossQuesto comporterebbe la retrocessione di Savadori nel ruolo di collaudatore, ma non sarà un problema per Aprilia e per il pilota italiano, che ha già mostrato ampia maturità nel digerire le scelte dell’azienda. Non resta dunque che attendere le prossime settimane per conoscere il futuro di Dovizioso, sempre più convinto ormai a lanciarsi nell’ennesima grande sfida della sua carriera.