Splendide notizie dalla FISI, migliorano le condizioni di Sofia Goggia: l’azzurra vicina al… miracolo

Le condizioni di Sofia Goggia migliorano a vista d'occhio, la bergamasca ha ricevuto l'ok dai medici per iniziare a sciare in campo libero

SportFair

Buone notizie per quanto riguarda le condizioni di Sofia Goggia, infortunatasi lo scorso 31 gennaio a Garmisch procurandosi la frattura del piatto tibiale.

Foto di EPA/Philipp Guelland / Ansa

Un guaio che ha obbligato l’azzurra a saltare i Mondiali di Cortina 2021, ma potrebbe non averle precluso l’intera stagione agonistica. La bergamasca infatti punta a tornare in pista a Lenzerheide, dove si terranno il 17 marzo le finali di Coppa del Mondo di discesa. Sofia Goggia è in testa a questa speciale classifica, con buone possibilità di portare a casa il trofeo, ma vorrebbe farlo gareggiando e sfidando sulla neve le sue avversarie.

LEGGI ANCHE: Orgoglio da vendere e una Coppa del Mondo da vincere: l’ultima pazza idea di Sofia Goggia

La nota della FISI

Foto di Andrea Solero / Ansa

Nel pomeriggio di oggi, la Federazione Italiana Sport Invernali ha diramato un comunicato sulle condizioni di Sofia Goggia, dal quale emergono notizie piuttosto positive. Questa la nota della FISI: “Sofia Goggia si è sottoposta nella giornata odierna presso la casa di cura “La Madonnina” di Milano ad una visita di controllo già fissata da tempo con i dottori Andrea Panzeri e Herbert Schoenhuber della Commissione Medica FISI i quali, dopo avere eseguito una risonanza magnetica e una TAC, hanno dato via libera al proseguimento del programma riabilitativo che prevede nei prossimi la possibilità di sciare in campo libero“. Il prossimo week-end dunque sarà fondamentale per Sofia Goggia, la quale proverà a forzare in pista per saggiare le sue condizioni, tentando poi di rientrare a Lenzerheide per chiudere alla grande la sua stagione.