Serena Williams asfaltata, Muchova non ce la fa: la finale degli Australian Open sarà Osaka-Brady

Vittoria facile di Naomi Osaka su Serena Williams: la giapponese sfiderà nella finale degli Australian Open la statunitense Brady

Che spettacolo nella notte italiana! Nei campi di tennis di Melbourne sono andate in scena le semifinali del torneo femminile degli Australian Open. Per Serena Williams non c’è stato nulla da fare contro una decisa Naomi Osaka. Alla tennista giapponese è bastata un’ora e 16 minuti di gioco per mandare al tappeto la rivale statunitense. La numero 3 al mondo ha trionfato col punteggio di 6-3, 6-4, eliminando definitivamente dal torneo la numero 11 del ranking WTA e prendendosi la finale del primo Slam della stagione.

Nella partita che decreterà la campionessa degli Australian Open, Naomi Osaka sfiderà un’altra statunitense, Brady, che nella notte ha avuto la meglio sulla ceca Muchova, che ai quarti aveva eliminato la numero 1 al mondo Barty. Il match è terminato dopo un’ora e 57 minuti di gioco col punteggio di 6-4, 3-6, 4-6.