L’Italrugby incassa una nuova sconfitta al Guinness Sei Nazioni: l’Inghilterra trionfa 41-18 a Twickenham [FOTO]

Niente da fare per l'Italia del rugby al Guinness Sei Nazioni: seconda vittoria consecutiva per gli azzurri. Nuova battuta d'arresto contro l'Inghilterra

  • rugby sei nazioni inghilterra italia
    foto Fancudo Arrizabalaga/Ansa
  • rugby sei nazioni inghilterra italia
    foto Fancudo Arrizabalaga/Ansa
  • rugby sei nazioni inghilterra italia
    foto Fancudo Arrizabalaga/Ansa
  • rugby sei nazioni inghilterra italia
    foto Fancudo Arrizabalaga/Ansa
  • rugby sei nazioni inghilterra italia
    foto Fancudo Arrizabalaga/Ansa
  • rugby sei nazioni inghilterra italia
    foto Fancudo Arrizabalaga/Ansa
  • rugby sei nazioni inghilterra italia
    foto Fancudo Arrizabalaga/Ansa
  • rugby sei nazioni inghilterra italia
    foto Fancudo Arrizabalaga/Ansa
  • rugby sei nazioni inghilterra italia
    foto Fancudo Arrizabalaga/Ansa
/
SportFair

Seconda sconfitta di fila per l’Italrugby nell’edizione 2021 del Guinness Sei Nazioni. Dopo essere stati fermati all’esordio dalla Francia allo Stadio Olimpico di Roma, gli azzurri del ct Smith si sono arresi all’Inghilterra, vincente a Twickenham con il punteggio di 41-18.
Bigi e compagni torneranno all’Olimpico sabato 27 febbraio per sfidare l’Irlanda nella terza giornata del Torneo.

Dopo la pesante sconfitta patita all’esordio contro la Francia sul terreno dell’Olimpico di Roma, l’Italrugby si arrende nel tempio di Twickenham all’Inghilterra, vincente con il punteggio di 41-18. Una nuova battuta d’arresto che però rappresenta un piccolo passo in avanti rispetto alla settimana scorsa. Finisce 41-18 per l’Inghilterra, con l’Italia che subisce la 29esima sconfitta consecutiva nel Torneo. L’appuntamento ora e’ per sabato 27 febbraio, quando Bigi e compagni sfideranno di nuovo all’Olimpico l’Irlanda, con gli Azzurri che rientrano in serata a Roma e successivamente ai Club di appartenenza per poi tornare a radunarsi nella Capitale giovedì 18.