Porto-Juventus, la rivelazione di Pirlo: “Morata è svenuto negli spogliatoi dopo la partita”

Al termine di Porto-Juventus, Andrea Pirlo si è soffermato sulle condizioni di Alvaro Morata, rivelando come sia svenuto una volta tornato negli spogliatoi

SportFair

Serata difficile per la Juventus al Do Dragao, i bianconeri escono sconfitti 2-1 al cospetto del Porto, capace di pungere i bianconeri all’inizio dei due tempi, difendendo poi il vantaggio dopo il gol di Chiesa.

Ronaldo
Foto di Estela Silva / Ansa

Una partita giocata male dalla squadra di Pirlo, che nel post-partita è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per spiegare i motivi di questa sconfitta: “l’approccio è diventato sbagliato dopo il primo minuto. Quando prendi un gol così è normale che un po’ di paura ti viene, ti mancano un po’ di sicurezze. I ragazzi si sono un po’ abbattuti: non era l’inizio che volevamo fare, abbiamo preso un gol strano. La partita era questa, lo sapevamo, loro sono bravi a chiudersi e dopo quel gol è stato tutto molto più difficile”.

LEGGI ANCHE: Tremenda Juventus, ma Chiesa limita i danni: il Porto traumatizza i bianconeri

Morata svenuto

Ronaldo
Foto di Estela Silva / Ansa

Interrogato poi sulla scelta di Dejan Kulusevski al posto di Alvaro Morata, Pirlo ha rivelato come lo spagnolo sia svenuto nel post-partita: “Alvaro non è al meglio. Da quando è rientrato dall’influenza non si è più ripreso. È entrato nel momento del bisogno, quando è finita la partita si è dovuto sdraiare. Ha avuto uno svenimento, non era al meglio“.