Nuovo motore Ferrari, gli ultimi spifferi da Maranello confermano i progressi

Le sensazioni riguardo il nuovo motore Ferrari fanno ben sperare, Antonio Giovinazzi ha ammesso come a Maranello regni un'atmosfera positiva

Il Mondiale 2021 di Formula 1 non è ancora iniziato, ma sembra che da Maranello le sensazioni sulla nuova monoposto siano abbastanza positive.

Binotto
Foto di EPA/Zoltan Balogh / Ansa

I sorrisi maggiori arrivano relativamente al nuovo motore Ferrari che, stando alle prime indiscrezioni e ai primi sussurri, dovrebbe essere molto più performante di quello 2020. Ci vuole poco verrebbe da dire, ma in un periodo così complicato nulla è scontato, nemmeno che la power unit del Cavallino possa regalare prestazioni migliori rispetto a quella precedente.

LEGGI ANCHE: Dal ridisegnato air-scoop ai… radiatori: tutti i segreti della nuova Ferrari SF21

Sensazioni

Giovinazzi
Foto di EPA/Mark Sutton / Ansa

Il nuovo motore Ferrari non fa stare in ansia non solo la scuderia di Maranello ma anche i team clienti come Team Haas e Alfa Romeo Racing, costretti anch’essi a pagare dazio nel Mondiale 2020. Nell’arco di un’intera stagione, la squadra americana e quella elvetica hanno messo insieme la miseria di 11 punti, a causa di un motore tutt’altro che efficiente. Stavolta però le sensazioni sono positive, come ammesso da Antonio Giovinazzi alla tv tedesca RTL: “a Maranello sono fiduciosi. Non sappiamo quanto guadagneremo, soprattutto perché non sappiamo quanto sono migliorati gli altri. La cosa buona è che alla Ferrari c’è un’atmosfera positiva, soprattutto per la power unit”.

Test Pirelli

Binotto
Foto di EPA/Zsolt Czegledi / Ansa

In attesa di presentare la squadra e la monoposto 2021 con il nuovo motore Ferrari, la scuderia di Maranello è impegnata in questi giorni a Jerez de la Frontera per i test Pirelli. Sul circuito spagnolo si sono alternati Charles Leclerc e Carlos Sainz Jr al volante di una SF90 mule car, utilizzata per sviluppare le gomme slick da 18 pollici. I due ferraristi ieri sono riusciti a completare martedì 85 giri (pari alla distanza di oltre un Gran Premio), al contrario di lunedì quando il monegasco ha totalizzato 110 giri con le gomme rain. Si tratta dell’ultima uscita prima della presentazione ufficiale del team che avverrà venerdì, mentre per vedere la SF91 bisognerà attendere il 10 marzo.