Nuove emoji in arrivo sui dispositivi Apple: dal vaccino alla donna baffuta, e lo sport dov’è? [FOTO]

In arrivo sui dispositivi Apple un nuovo aggiornamento che introdurrà ben 217 nuove emoji, ma lo sport resta un settore trascurato

Tutti, piccini, adulti e anziani, ogni giorno usano emoji per esprimersi. Tutti coloro che hanno a disposizione un dispositivo tecnologico, che sia un pc, un tablet o uno smartphone, usano almeno una volta al giorno una faccina. In chat, sui social, ma anche per email, le emoji fanno parte ormai da anni della nostra vita quotidiana.

E’ per questo motivo che periodicamente, i nostri dispositivi si aggiornano con nuove faccine ‘moderne’ da poter utilizzare. Ecco quindi che Apple ha preparato una nuova lista di 217 emoji da far arrivare ben presto su tutti i dispositivi iOS con l’aggiornamento 14.5. Tante nuove faccine saranno disponibili per coloro che usano Apple per una messaggistica più aggiornata e al passo coi tempi, ma non tutti apprezzerano le scelte fatte, in primis gli sportivi.

Niente sport

217 saranno le nuove faccine e nessuna di queste è legata al mondo dello sport. Perchè lo sport è così trascurato? Lo sport fa parte, o almeno lo faceva prima della pandemia di coronavirus, della vita quotidiana della popolazione mondiale e meriterebbe un po’ più di attenzione. Al momento, ad esempio, a rappresentare il tennis, sport amatissimo e seguitissimo in tutto il mondo, c’è solo una misera pallina gialla. Ma tante, anche a seguito della pandemia, potrebbero essere le idee legate al mondo dello sport. Beh, che dire del plank? Ma anche gli allenamenti in casa, che tanto hanno caratterizzato l’anno passato e che sono ormai il ‘nuovo modo di fare sport’, meriterebbero maggiore risalto. Ma così non è!

Vaccino

Uno dei principali inserimenti di Apple è la siringa ‘da vaccino’. Il sangue scomparirà dalla siringa attualmente disponibile tra le emoji in modo tale da poter essere utilizzata per svariati motivi, tra cui anche il vaccino anti-Covid.

nuove emoji siringa

Coppie

Apple ha voluto pensare alle coppie, con un mix di orientamento sessuale e colorito della pelle, per mandare un messaggio contro le discriminazioni razziali e l’omofobia. Nel nuovo aggiornamento compariranno quindi coppie etero, ma anche omosessuali con una grande varietà di tonalità della pelle.

nuove emoji coppie

Smiley

Anche le classiche faccine avranno un aggiornamento: la faccina che espira, la faccina con gli occhi a spirale e la faccia avvolta da un nube.

nuove emoji smiley

Cuori

Arriva un ‘remake’ anche dei cuori: saranno aggiunti infatti un cuore completamente in fiamme e uno incerottato.

nuove emoji cuore

Identità di genere

Non poteva mancare poi un capitolo dedicato all’identità di genere. Oltre alle classiche faccine di uomini e donne, adesso sarà possibile anche usare donne con barba e baffi.

nuove emoji barba donna

Branding

Non manca un po’ di ‘sano’ branding: Apple ha deciso di dedicare una nuova emoji anche alle sue AirPod Max, che saranno l’evoluzione delle classiche cuffie headphone.

Pubblicazione

Quando saranno disponibili le nuove emoji? Le nuove faccine saranno utilizzabili da questa primavera. Al momento sono disponibili solo per gli sviluppatori che hanno a disposizione l’ultimo iOS 14.5 beta 2, ma gli utenti normali dovranno attendere ancora.

Una novità insolita, poichè Apple aveva rilasciato nuove faccine solo lo scorso novembre, con la versione 14.2 dell’aggiornamento iOS. Un cambiamento dovuto ad un nuovo programma di rilascio di Unicode e non ad una iniziativa Apple.

La storia delle Emoji

Non tutti sanno come sono nate le faccine che ogni giorno, da anni ormai, usiamo quotidianamente. Le loro origini sono in Giappone, a fine anno ’90: la prima emoji è nata dalla mano di Shigetaka Kurita, tra il 1998 ed il 1999 ed il prmo set, composto da 172 simboli, comparve per la prima volta nel sistema giapponese i-mode, una piattaforma web ideata per collgare i cellulari ad internet.

La parola emoji nasce dalla fusione di due termini giapponesi che significano “immagine” e “carattere scritto” e la loro ispirazione nasce dai manga, dai segnali stradali e dai caratteri cinesi.