Mike Tyson e il primo ko in carriera: “troppo sesso, la sera prima ero a letto con due cameriere”

Mike Tyson ha raccontato un aneddoto riguardante la sconfitta contro James Douglas in Giappone nel 1990, arrivata a causa di una... maratona di sesso

Aneddoti e retroscena, l’autobiografia di Mike Tyson ne è piena. Racconti davvero curiosi di eventi accaduti durante la propria carriera, caratterizzata da vittorie sul ring e tanto… sesso fuori. Il pugile americano ha infatti rivelato come la sua prima sconfitta in carriera, arrivata contro James Douglas, sia arrivata per colpa di alcuni rapporti sessuali avuti il giorno prima.

LEGGI ANCHE: Mike Tyson vs Evander Holyfield, il 2021 è l’anno giusto per l’atteso re-match

Il racconto di Tyson

Tyson
Foto di Nina Prommer / Ansa

Tyson ha raccontato quanto avvenuto quell’11 febbraio 1990 nella sua autobiografia: “non volevo combattere. Tutto ciò che mi interessava era fare festa e fare sesso con donne. In quei giorni in Giappone ho fatto sesso con le cameriere e ho incontrato una giovane donna giapponese con cui avevo fatto sesso. Quando mia moglie andava a fare la spesa, io andavo nella stanza di questa ragazza. È così che mi sono allenato per il combattimento. Il giorno prima ero con due cameriere contemporaneamente. E poi con altre due ragazze“.