Non c’è pace per Sofia Goggia, prima il nuovo infortunio e ora un’operazione al braccio

In seguito all'infortunio subito da Sofia Goggia, i medici hanno deciso di anticipare un'operazione al braccio inizialmente prevista per la fine della stagione

SportFair

L’infortunio di Sofia Goggia, occorsole domenica 31 gennaio a Garmisch, impedirà alla sciatrice azzurra di partecipare ai Mondiali di Cortina e alle prossime gare di Coppa del Mondo.

Foto di EPA/Philipp Guelland / Ansa

La bergamasca infatti dovrà stare a riposo per almeno sei settimane, a causa della frattura del piatto tibiale del ginocchio destro emerso dagli esami svolti nella serata di ieri. Pur non dovendosi sottoporre a intervento chirurgico, Sofia Goggia è rimasta ricoverata presso la Clinica “La Madonnina” di Milano per sottoporsi ad un’altra operazione al braccio, inizialmente prevista per fine stagione.

Infortunio Sofia Goggia: operazione al braccio

Foto di Alessandro Della Valle / Ansa

Sofia Goggia nelle prossime ore si opererà al braccio sinistro, un intervento a cui si sarebbe dovuta sottoporre a fine stagione. Il 9 febbraio del 2020 l’azzurra aveva subito la rottura del radio, che aveva obbligato i medici a inserirle una placca. Quest’ultima adesso deve essere rimossa e, dal momento che Sofia Goggia è ricoverata presso la Clinica La Madonnina, l’operazione al braccio è stata anticipata evitando così all’azzurra di doversi ulteriormente fermare più avanti.