Infortunio Anthony Davis, ansia e preoccupazione per i Lakers: diagnosi e tempi di recupero

L'infortunio di Anthony Davis priverà i Los Angeles Lakers di una delle proprie stelle per le prossime tre settimane, niente All-Star Game per AD

SportFair

L’infortunio di Anthony Davis preoccupa e non poco i Los Angeles Lakers, costretti a fare a meno della propria star per le prossime settimane.

Anthony Davis
Foto di Etienne Laurent / Ansa

Dopo aver saltato due gare la scorsa settimana per un guaio al tendine d’Achille, AD è tornato in campo contro i Denver Nuggets, lasciando però il parquet in anticipo per un altro problema fisico. Stiramento al polpaccio la diagnosi fatta dallo staff medico dei Lakers, che terrà a riposo Anthony Davis per le prossime tre settimane.

LEGGI ANCHE: NBA, i Lakers corrono ma Anthony Davis si auto-distrugge: “in questo momento sto facendo schifo”

Niente All-Star Game

Anthony Davis
Foto di Etienne Laurent / Ansa

L’infortunio di Anthony Davis priverà il prossimo All-Star Game di un protagonista indiscusso, che lascerà sicuramente il proprio posto ad un altra stella NBA. Il giocatore dei Lakers invece proseguirà il suo programma di recupero, che gli permetterà di tornare sul parquet al fianco di LeBron James nel giro di tre settimane, evitando qualsiasi accelerazione che potrebbe essere controproducente.