Pauroso incidente alla Daytona 500, fuoco e fiamme in pista: piloti illesi per miracolo [VIDEO]

Un incidente spettacolare si è verificato durante l'ultimo giro della Daytona 500 di NASCAR Cup, a causare il crash lo scontro tra le auto di Logano e Keselowski

SportFair

Spettacolo ed emozioni alla Daytona 500 di NASCAR Cup, caratterizzata da numerosi colpi di scena che hanno tenuto con il fiato sospeso gli appassionati fino agli ultimi giri di gara.

La vittoria è andata a Michael McDowell , abile a sfruttare un clamoroso incidente avvenuto all’ultima tornata che gli ha spalancato le porte verso il successo. Protagonisti del crash Joey Logano e Brad Keselowski, giunti in prima e seconda posizione a poche centinaia di metri dal traguardo. In curva 3, Keselowski ha speronato Logano, facendo finire entrambi in testa-coda con il gruppo di auto alle loro spalle.

Fuoco e fiamme

McDowell è riuscito a passare indenne, mentre le altre auto sono finite nell’imbuto formato dalle macchine di Joey Logano e Brad Keselowski, dando vita a un incidente spettacolare con tanto di fuoco e fiamme. Tutti sono usciti illesi dal crash, che ha spinto gli organizzatori a neutralizzare la corsa e decretare vincitore McDowell davanti a Chase Elliott e Austin Dillon.

Condividi