Ciclismo, preoccupazione in casa Cofidis: Elia Viviani sottoposto ad alcuni controlli al cuore

Elia Viviani si è sottoposto nella giornata di oggi ad alcuni controlli cardiaci che si sono resi necessari dopo alcune anomalie emerse durante il ritiro con la Cofidis

Ansia e apprensione per quanto riguarda le condizioni di Elia Viviani, il ciclista veronese si è recato oggi presso l’Ospedale di Ancona per sottoporsi ad alcuni controlli cardiaci. L’azzurro ha avvertito alcune anomalie al cuore durante il ritiro con la Cofidis in corso di svolgimento a Benidorm e, per questo motivo, ha voluto vederci chiaro sottoponendosi ad una visita presso la struttura marchigiana.

LEGGI ANCHE: Incidente per i corridori della Bora, Nibali è una furia: “l’Italia è pericolosa”

Le condizioni di Viviani

Elia Viviani si è sottoposto ad un controllo cardiaco per alcune anomalie presso l’Ospedale di Ancona, ma al momento la Cofidis non ha fatto sapere l’esito del controllo al cuore. Si attendono chiarimenti dal team nelle prossime ore, per capire più nel dettaglio quali siano le condizioni del veronese, anche in vista dell’inizio di stagione.