Formula 1, che botta per Vettel: Aston Martin pesantemente criticata per il suo ingaggio

L'Aston Martin è stata pesantemente criticata da Eddie Jordan per aver puntato su Sebastian Vettel, apparso in fase calante negli ultimi due anni

Il mercato di Formula 1 ha completamente stravolto la griglia del Mondiale 2021, che sarà completamente diversa rispetto a quella della scorsa stagione.

Vettel
Pool/Getty Images

Tra i trasferimenti più stuzzicanti c’è senza dubbio quello di Sebastian Vettel all’Aston Martin, dove affiancherà Lance Stroll. Su questa operazione di mercato si è soffermato Eddie Jordan, parlando ai microfoni di F1-Insider: “mi piace che sia andato lì, ma l’Aston Martin ha commesso un errore nel prenderlo. Gli ultimi due anni di Vettel contro Leclerc sono stati un po’ miseri. Non so perché sembrava andare così male, dato che ha vinto quattro titoli mondiali. Penso che sia nella fase discendente della carriera. Ma ad ogni modo avrei tenuto Perez. Lance è un’incognita, non sai mai come andrà. A volte guida bene, altre molto male. È tutt’altro che costante”.

LEGGI ANCHE: F1, Vettel flirta con il motore Mercedes: “non vedo l’ora di vederlo”

Applausi alla Red Bull

sergio perez
Rudy Carezzevoli/Getty Images

Eddie Jordan poi ha applaudito la Red Bull, abile a mettere sotto contratto Sergio Perez: “hanno preso un pilota di punta. Nessuno crede che sarà veloce come Verstappen, ma è un grande pilota che soprattutto in gara farà ciò che il team gli chiede, ovvero essere abbastanza vicino a Max da poter mettere sotto pressione la Mercedes con due vetture”.