Decisione a sorpresa, Emmanuel Badu rescinde con il Verona e si ritira a 30 anni: “vorrei fare lo scout”

Emmanuel Badu ha risolto il contratto con l'Hellas Verona e ha scelto di ritirarsi all'età di 30 anni, proseguirà la sua carriera nel calcio con un altro ruolo

La carriera di Emmanuel Badu è terminata, il centrocampista ghanese ha deciso di ritirarsi all’età di 30 anni dopo aver rescisso il contratto con l’Hellas Verona.

Juric
Alessandro Sabattini/Getty Images

Un vero e proprio colpo di scena, con il classe ’90 che ha scelto di chiudere con il calcio giocato, preferendo continuare la propria carriera in un altro ruolo. Badu ha risolto il contratto con la società veneta, dove era arrivato in prestito con obbligo di riscatto dall’Udinese. Dopo una stagione complicata, caratterizzata anche dalla morte della sorella Hagar uccisa in Ghana, Badu ha scelto di ritirarsi.

Le parole di Badu

Paolo Bruno/Getty Images

Emmanuel Badu ha rivelato ai microfoni di Joy Sport Link i motivi che lo hanno spinto a lasciare il calcio: “per il momento non ho ancora deciso cosa fare dopo il ritiro dal calcio giocato. Allenare è certamente un’opzione, ma mi piacerebbe di più fare lo scout per un club. Sarebbe stupendo poter fare lo scout per l’Udinese in Africa. Ho un’ottimo rapporto con l’Udinese, potrei parlarne e vedere cosa viene fuori. Conosco tanti allenatori in tanti club. Allenare è la mia seconda opzione. Invece non sono pronto per fare il Ceo di un club, non ho esperienze a quel livello”.