Usa: Perego (Fi), ‘pericolosa censura social’

Roma, 12 gen. (Adnkronos) – “Quanto avvenuto negli Stati Uniti ha lasciato tutti sgomenti, ma le scelte errate di Donald Trump, un Presidente che di certo non definisce propriamente i valori di una destra moderata e cristiana, sono briciole in confronto a quanto avvenuto tramite social network: con un ‘semplice click’ è stato silenziato il Presidente degli Stati Uniti d’America. Questo deve far riflettere. è pericoloso che si censuri a prescindere dalle idee e dalle scelte politiche. Ferma deve essere la condanna su quanto accaduto a Capitol Hill ma nel mondo, via social network, ci sono presidenti (vedi Maduro ed Erdogan) e organizzazioni terroristiche che lanciano messaggi di odio, minacciano, inneggiano al fondamentalismo islamico, alla distruzione dell’Europa e dell’Occidente. Se allora si intraprende la strada della censura che sia tout court e non parziale”. Lo afferma il deputato di Forza Italia Matteo Perego.