**Tv: ‘The Late Late Show’ e ‘Jimmy Kimmel Live’ saranno registrati in remoto per il Covid**

5 gen. (Adnkronos) – James Corden tornerà a registrare dal suo garage e Jimmy Kimmel lo farà da casa, mentre i numeri Covid-19 in aumento sulla costa occidentale degli Stati Uniti continuano a influenzare la produzione. Secondo quanto rivela sito specializzato Deadline Hollywood, infatti, i popolarissimi show notturni della west coast americana, ‘The Late Late Show’ della CBS e ‘Jimmy Kimmel Live!’, i due spettacoli con base a Los Angeles, saranno ripresi in remoto a partire da oggi.
Ciò avviene dopo che il Dipartimento della sanità pubblica della contea di Los Angeles ha esortato l’industria cinematografica e televisiva a considerare di sospendere la produzione per alcune settimane, a causa dell’aumento in corso dei casi di coronavirus in tutta la contea. La contea di Los Angeles ha superato 800mila casi totali di coronavirus: il sindaco Eric Garcetti che ha reso noto che una persona viene infettata ogni sei secondi.
Il Late Late Show si sta trasferendo da Television City al garage del conduttore britannico, mentre Kimmel si sta trasferendo dall’El Capitan Theatre a casa sua. Kimmel, che ha come ospiti Gwyneth Paltrow, Machine Gun Kelly e la star di The Bachelor Matt James al suo ‘show a distanza’ stasera, girerà in remoto per le prossime due settimane. Non si sa ancora per quanto tempo Corden rimarrà nel suo garage. Gli spettacoli a tarda notte con base a New York, tra cui ‘The Tonight Show’, ‘The Late Show’ e ‘Late Night’ con Seth Meyers, tornano invece sui loro set con ‘distanza sociale’, come avvenuto negli ultimi mesi.