Tv: è morto Mark Eden, star della serie ‘Coronation Street’

Londra, 1 gen. – (Adnkronos) – L’attore inglese Mark Eden, popolare interprete della tv britannica, star della serie “Coronation Street” dive vestiva i panni del cattivo Alan Bradley, è morto all’età di 92 anni. “Era ricoverato in ospedale da novembre ed è morto serenamente nelle prime ore del 1° gennaio”, ha detto il suo agente come riferisce la Bbc. Da tempo era malato del morbo di Alzheimer. Eden era sposato con la collega star di “Coronation Street” Sue Nicholls, che interpretava Audrey Roberts.
Mark Eden ha avuto una lunga carriera durata più di 50 anni, inclusi gli otto anni sul set di “Coronation Street”. L’attore è apparso in un centinaio tra film e telefilm. Sul piccolo schermo ha recitato tra le altre serie in “Agente speciale”, “Simon Templar”, “Doctor Who”, “Agente segreto”, “Il prigioniero”, “La vita segretissima di Edgar Briggs”, “Z Cars”, “Poldark”. Ha avuto piccole parti in film come “Il dottor Zivago”, “Claudia”, “Gli amori di Richard”, “Black Horror – Le messe nere”, “Attacco alla Costa di Ferro” e “La scatola dei cioccolatini”.