**Spazio: consorzio guidato da e-Geos vince gara da 6 mln Agenzia Europea Ambiente** (2)

(Adnkronos) – Original è un consorzio che integra le competenze nel campo dell’interferometria radar di partner come e-Geos, del Norwegian Research Centre (Norce), dell’italiana Tre Altamira e della tedesca Gaf (un’azienda 100% e-Geos), ed è supportato dall’Agenzia Spaziale Tedesca Dlr, dal Geological Survey of Norway, dall’azienda olandese Ppo.Labs, dall’Osservatorio geodetico satellitare ungherese (Sgo), dall’azienda inglese Earth Metrics e dall’italiana Nhazca, spin-off dell’Università ‘Sapienza’ di Roma.
“Original -spiega Paolo Minciacchi, ad e-Geos e Responsabile della linea di Business Geoinformazione di Telespazio- mette insieme competenze, esperienze ed eccellenze uniche nel panorama europeo della geoinformazione”. Il manager sottolinea che “si tratta di un know-how che ci è stato riconosciuto dall’Eea con l’alto punteggio assegnato in fase di gara”. Il servizio Egms, aggiunge ancora l’ad di e-Geos, “va ad integrare i servizi di Land Monitoring di Copernicus e conferma il ruolo fondamentale del programma europeo nel fornire servizi a vantaggio di tutti i cittadini europei”.
Leonardo e le sue società controllate e partecipate sono partner storici del programma Copernicus, sia nel campo dello sviluppo di alcune infrastrutture e payload, sia per la gestione di diversi servizi applicativi. e-Geos, in particolare, fin dal 2012 guida il consorzio europeo – che comprende anche Gaf e Telespazio Iberica – che gestisce il servizio Rapid Mapping del Copernicus Emergency Management Service (Cems), servizio che fornisce in tutto il mondo mappe e informazioni satellitari di importanza fondamentale in caso di emergenze o disastri. Di recente e-Geos ha siglato un ulteriore contratto con l’Esa per il proseguimento dell’attività di acquisizione, per tutto il 2021, dai dati delle missioni Sentinel-1 e Sentinel-2 attraverso il Centro Spaziale di Matera.