Smog: da Lombardia 100 mln per sostituire veicoli e caldaie inquinanti (2)

(Adnkronos) – Col bando autovetture, sarà possibile accedere al contributo (da un minimo di 4.000 euro ad un massino di 8.000) a fronte dell’acquisto di un’autovettura elettrica o a bassissime emissioni o di un motoveicolo solo elettrico. L’incentivo si applicherà a fronte dello sconto del venditore di almeno il 12% sul modello base o di almeno 2mila euro per auto elettriche e di almeno il 7% nel caso di motoveicoli elettrici. Gli incentivi saranno cumulabili con gli incentivi statali.
“In questo momento di particolare difficoltà – ha detto Cattaneo – vogliamo aiutare il più possibile i cittadini lombardi, e per questo stiamo stipulando accordi con i concessionari. Al fine di permettere l’applicazione diretta degli incentivi all’atto dell’acquisto. Il venditore riceverà poi il rimborso regionale”. A queste misure si aggiungeranno altri 52 mln per finanziare i bandi per le colonnine di ricarica e per la sostituzione delle caldaie degli immobili pubblici.
Altri 10 milioni sono destinati agli impianti e reti locali a biomassa per la produzione e distribuzione di energia; 9 milioni alla de-impermeabilizzazione, con alberatura e rinverdimento delle aree pubbliche per il contrasto al cambiamento climatico e 20 milioni di euro sono destinati agli accordi negoziali per l’adeguamento tecnologico di impianti per la climatizzazione o per l’incremento dell’efficienza energetica per impianti e strutture pubbliche.