**Scuola: Zingaretti, ‘da membri governo no soluzioni, per Regioni diritto intervenire’**

Roma, 11 gen. (Adnkronos) – Sulla scuola e il ritorno alla didattica in presenza bisogna affrontare i problemi, “non in maniera un po’ furba dipingere come un irresponsabile chi si assume responsabilità nel governo del contagio, affrontando la sua complessità e drammaticità. Anche i membri del Governo che intervengono senza offrire soluzioni non si rendono conto che in primo luogo danneggiano il Governo di cui fanno parte. Ricordo che i presidenti di Regione hanno, non il diritto, ma il dovere qualora la curva epidemiologica varia, di assumere decisioni a tutela della salute e della vita. Lo prevede la Costituzione ed è coerente anche con gli orientamenti finora adottati dal Governo”. Lo scrive in una nota il segretario del Pd e presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.