Scuola: Ronzulli, ‘rischio mancata riapertura schiaffo a studenti’

Roma, 3 gen. (Adnkronos) – “A causa dell’inconcludenza del governo, è molto probabile che neanche il 7 gennaio tutte le scuole potranno riaprire. Alle chiacchiere del ministro Azzolina fanno, infatti, eco i timori delle Regioni, a cui si aggiungono le perplessità dei presidi e l’allarme lanciato dai sindacati”. Lo afferma Licia Ronzulli, vicecapogruppo di Fi al Senato.
“L’incapacità di garantire un ritorno tra i banchi in sicurezza -aggiunge- è uno schiaffo ai tanti studenti che da mesi protestano per riprendere le lezioni in presenza e a tutti quei genitori che da un lato chiedono venga garantito il sacrosanto diritto all’istruzione dei propri figli, ma dall’altro, guardando allo stato dei trasporti e all’assenza di un piano vaccini per la scuola, hanno giustamente paura per la salute dei ragazzi. Nel mezzo un governo e un ministro dell’Istruzione immobili e incapaci di andare oltre lo scaricabile a cui ci hanno abituato in questi lunghi mesi”.