Scuola: in Cdm è lite su riaperture, Pd per ritorno post 15 gennaio, no M5S

Roma, 4 gen. (Adnkronos) – A quanto apprende l’Adnkronos, si discute animatamente in Consiglio dei ministri sulla riapertura delle scuole. Il capo delegazione del Pd Dario Franceschini, appoggiato dall’area più ‘rigorista’ del governo, sarebbe favorevole a posticipare le riaperture delle scuole superiori e dei licei, spostando il ritorno sui banchi a dopo il 15 gennaio. Ma ad opporsi con forza a un rinvio è il M5S e la ministra della Scuola Lucia Azzolina, fermi sulla linea dei ritorno nelle aule dal 7 gennaio. Fortemente critiche anche la ministre di Iv, che hanno parlato di “un caos inaccettabile” sul capitolo scuola, “segno di un fallimento del processo di riapertura e del ritorno sui banchi”.