Scuola: Gelmini, ‘governo perservera in errori e scarica responsabilità su altri’

Roma, 2 gen. (Adnkronos) – “In molte Regioni, anche la riapertura in presenza al 50% delle scuole superiori ‘auspicata’ dal presidente del Consiglio durante la conferenza stampa di fine anno è una specie di miraggio. I prefetti hanno fatto certamente quello che potevano, ma se più soggetti, presidi, sindacati, assessori regionali, stanno evidenziando l’impossibilità di riaprire in condizioni di sicurezza, è evidente che siamo di fronte all’ennesimo fallimento del governo, che a quanto pare non riesce mai a utilizzare le vacanze scolastiche per programmare una ripartenza ordinata e sicura”. Lo afferma Mariastella Gelmini, capogruppo di Fi alla Camera.
“In estate come durante le vacanze natalizie -ricorda- niente è stato fatto per scongiurare il caos: il governo persevera negli errori e nel tentativo di scaricare le responsabilità su altri. Ma il ritorno in classe è una priorità nazionale, tanto che andrebbe previsto di inserire gli insegnanti fra le categorie cui dare la precedenza per le vaccinazioni, come già stanno facendo in altri Paesi”.