Scuola: Decaro, ‘riconoscere mancati ricavi a aziende tpl per riduzione passeggeri’

Roma, 11 gen. (Adnkronos) – “Perché la scuola ricominci in sicurezza, nell’interesse dei ragazzi, è necessario che per i servizi aggiuntivi di trasporto urbano ed extraurbano per le scuole venga riconosciuto, alle aziende che gestiscono il servizio, il mancato ricavo per biglietti e abbonamenti per la riduzione della presenza dei passeggeri”. Lo avrebbe detto il presidente Anci, Antonio Decaro, alla riunione governo-enti locali sulla misure anti Covid.
“Altrimenti non ci si può aspettare che quelle aziende garantiscano i servizi aggiuntivi indispensabili ad assicurare il distanziamento per gli studenti delle scuole superiori sui bus”.