Scuola: Bernini, ‘Azzolina protesti contro se stessa’

Roma, 11 gen. (Adnkronos) – “Se dopo decenni di contestazione contro il sistema scolastico gli studenti oggi protestano perché vogliono tornare in classe non è un paradosso da attribuire al Covid: è una sacrosanta reazione all’inerzia del governo, che non è stato in grado di garantire la necessaria sicurezza seminando solo incertezze attraverso interminabili stop and go. è quindi assurdo che la ministra Azzolina ora si erga a paladina degli studenti scoprendo che la didattica a distanza crea discriminazioni e dispersione. Questo dopo aver esaltato per mesi l’utilità dei banchi a rotelle invece di occuparsi delle cattedre scoperte, e dopo aver ignorato le scuole paritarie per i retaggi ideologici del Movimento a cui appartiene. Per serietà, se deve protestare, lo faccia prima di tutto contro sé stessa”. Lo afferma Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato.