Roma-Spezia, decisione drastica del club dopo la figuraccia dei 6 cambi: licenziati due dirigenti

La Roma ha deciso di licenziare due dirigenti dopo la figuraccia compiuta nel match contro lo Spezia, nel corso del quale i giallorossi hanno operato 6 cambi

La figuraccia che la Roma ha fatto durante il match contro lo Spezia è stata analizzata oggi dal club giallorosso, all’indomani di una serata amara non solo per l’eliminazione dalla Coppa Italia.

Paolo Bruno/Getty Images

Sul tavolo anche il madornale errore dei sei cambi compiuti durante la partita, una topica costata il posto a due dirigenti giallorossi. Al termine del vertice durato tre ore questo pomeriggio, i vertici della Roma hanno preso la propria drastica decisione.

LEGGI ANCHE: Roma, fiducia a tempo per Fonseca: pronto Allegri

Licenziati due dirigenti

Paolo Bruno/Getty Images

A causa dell’errore commesso ieri in Roma-Spezia, il club giallorosso ha deciso di licenziare il team manager Gianluca Gombar e il Global Sport Office Manolo Zubiria. Entrambi lasceranno con effetto immediato la Roma, come riportato nella nota diramata nella serata di oggi: “Gianluca Gombar e Manolo Zubiria con effetto immediato sono sollevati dai rispettivi incarichi. Auguriamo a entrambi ogni successo per il loro futuro“.