In Inghilterra sono sicuri: Lewis Hamilton ha rotto con la Mercedes

I media britannici sono sicuri, il silenzio della Mercedes sul rinnovo di Hamilton potrebbe nascondere una clamorosa rottura all'orizzonte: le parti sono distanti

Arrivano novità sorprendenti dall’Inghilterra per quanto riguarda la trattativa per il rinnovo di Lewis Hamilton con la Mercedes, che si protrae ormai da parecchie settimane.

Mark Thompson/Getty Images

Il campione del mondo è al momento disoccupato, non ha alcun contratto e non può considerarsi un pilota del team di Brackley finché non firmerà un nuovo accordo. Pare però che le parti siano molto distanti, al punto che i media britannici sono arrivati a prefigurare una clamorosa rottura tra Hamilton e la Mercedes.

LEGGI ANCHE: Hamilton disoccupato, ma la Ferrari lo snobba

Clima teso

Mark Thompson/Getty Images

Secondo quanto riferito dal Daily Express, il rinnovo tra Hamilton e la Mercedes potrebbe addirittura non arrivare, dal momento che sarebbe vicina una clamorosa rottura per via della notevole differenza tra domanda e offerta. Nonostante il campione del mondo non abbia alternative, essendo tutti i sedili già occupati per il 2021, non ha intenzione di cedere e dunque potrebbe anche prendersi un anno sabbatico. Hamilton non ha gradito la proposta della Mercedes: un solo anno di contratto e un ingaggio inferiore rispetto a quello del 2020. Per questo motivo la fumata bianca non arriva e, a lungo andare, la trattativa potrebbe anche interrompersi.

Alternativa Russell

Mark Thompson/Getty Images

In caso di rottura clamorosa, il Daily Express ha individuato in George Russell il sostituto naturale per sostituire Lewis Hamilton in Mercedes. A favore del giovane pilota inglese ci sono vari elementi: innanzitutto la sua velocità, dimostrata nel GP di Sakhir, nonché il basso ingaggio che farebbe risparmiare al team di Brackley tanti soldi rispetto a Hamilton. Le prossime settimane stanno decisive, la Mercedes è giunta ormai ad un bivio decisivo: la questione pilota fa risolta in fretta per evitare inutili corse contro il tempo.