Rinnovo Hamilton, si aprono i primi spiragli: spunta la data della possibile firma

Il rinnovo di Hamilton con la Mercedes sarebbe più vicino di quanto si possa pensare, Toto Wolff ha rivelato la data indicativa della possibile firma

Il rinnovo di Hamilton sembra si stia avvicinando, i nuvoloni neri apparsi nelle ultime settimane sono stati spazzati via dalle parole di Toto Wolff, che ha sottolineato come per la firma sia solo questione di tempo.

Hamilton
Clive Mason/Getty Images

Parole che infondono ottimismo sulla positiva conclusione della trattativa, ma il colpo di scena è sempre dietro l’angolo quando si parla di Lewis Hamilton, come dimostrato spesso nel corso della sua lunga carriera in Formula 1.

LEGGI ANCHE: Predica bene e razzola male, Hamilton così sporca la sua immagine

Rinnovo Hamilton: la data della firma

Hamilton
Pool/Getty Images

Toto Wolff ha parlato ai microfoni dell’emittente austriaca ORF, individuando anche una possibile data per la firma del contratto: “gli avvocati stanno lavorando duramente, ovviamente noi non rendiamo loro la vita facile dato che discutiamo spesso su Zoom, ma lui al momento è in America ed io sono qui. Ad un certo punto arriveremo ad un accordo. E’ sempre così in ogni trattativa. Si hanno dei punti di vista differenti, ma è normale. Abbiamo una base molto solida nel nostro rapporto. Abbiamo celebrato grandi successi insieme e vogliamo continuare a farlo in futuro. In alcuni casi, però, bisogna scendere nei dettagli e questo richiede del tempo. Ad ogni modo la firma dovrà arrivare prima del Bahrain“.

La carta Russell

Mark Thompson/Getty Images

Infine, parlando ancora del rinnovo di Hamilton, Toto Wolff ha ammesso di non aver mai giocato la carta Russell nelle discussioni con il sette volte campione del mondo: “George ha fatto benissimo ed un giorno sarà alla guida di una vettura di vertice, ma il nostro rapporto di Lewis dura da così tanto tempo che non potremmo mai compiere un gesto simile. Sappiamo che vogliamo correre insieme e ora dobbiamo negoziare il contratto. Coronavirus? Sono risultato positivo al test ed ho dovuto affrontare un periodo di quarantena. Fortunatamente è andato tutto bene, non ho avuto sintomi ed adesso ho già finito la quarantena“.