**Recovery: Sbrollini (Iv), ‘basta dire Iv blocca tutto, Conte risponda su questioni aperte’**

Roma, 9 gen (Adnkronos) – “Noi abbiamo lavorato tantissimo per le 62 proposte sul Recovery fund. Trovarsi di fronte a uno schema così superficiale, 13 pagine…C’è davvero molto da lavorare”. Daniela Sbrollini, senatrice di Italia viva, valuta gli esiti dell’ultimo incontro tra governo e maggioranza sul Recovery plan.
“Alcuni settori fondamentali, come il Family act, l’occupazione giovanile e quella femminile, la giustizia sono addirittura spariti. E poi, la Sanità. E’ un bene che siamo aumentati i fondi ma a maggiore ragione quei 18miliardi li puoi investire in altri settori prendendo i 36 del Mes”, spiega la Sbrollini, interpellata dall’Adnkronos.
C’è un punto, poi, che l’esponente di Iv sottolinea: “Questa narrazione per cui è Italia viva che blocca tutto, mi sono stancata. Siamo considerati i cattivi, dobbiamo fare il lavoro sporco per il Pd e una parte del M5s. Se le cose le dice Renzi non va mai bene, ma i passi avanti son stati fatti solo per il coraggio che abbiamo avuto di affrontare i temi a viso aperto. Altri preferiscono accordi riservati”.