Panchina Roma, fiducia a tempo per Fonseca: in caso di addio in pole position c’è Max Allegri

La panchina della Roma potrebbe cambiare proprietario nei prossimi giorni, se Fonseca dovesse saltare il sostituto potrebbe essere Allegri

La pesante sconfitta subita negli ottavi di Coppa Italia contro lo Spezia sta spingendo i dirigenti a valutare la posizione di Paulo Fonseca sulla panchina della Roma, che non è più salda come qualche settimana fa.

Fonseca
Paolo Bruno/Getty Images

Il ko nel derby e l’eliminazione di ieri sono campanelli d’allarme che la società non sta ignorando, iniziando a ragionare sulle prossime mosse. La fiducia all’allenatore portoghese per il momento è confermata fino alla prossima sfida, che sarà ancora contro lo Spezia ma questa volta in campionato. Se le cose dovessero andare male, a quel punto la Roma potrebbe decidere di cambiare allenatore.

Panchina Roma: Allegri in pole

Allegri
Michael Steele/Getty Images

Il nome in cima alla lista per sostituire Paulo Fonseca sulla panchina della Roma è quello di Massimiliano Allegri, ormai fermo da un po’ dopo la fine della storia con la Juventus. L’allenatore toscano è pronto a rimettersi in pista e la Roma sarebbe una piazza gradita, un progetto ambizioso che potrebbe convincerlo a tornare in panchina. Su Allegri però sta ragionando anche il Chelsea, dunque il club giallorosso dovrà fare in fretta per evitare di perdere terreno nei confronti del club inglese.