Paura per Omar Elabdellaoui, un petardo gli scoppia in mano a Capodanno: rischia di diventare cieco!

Omar Elabdellaoui, giocatore del Galatasaray, si è visto scoppiare un petardo in mano e adesso rischia di diventare cieco a causa dell'esplosione

Omar Elabdellaoui rischia di diventare cieco a causa dello scoppio di un petardo, esploso la notte di Capodanno mentre il giocatore lo stava maneggiando. Una tragedia sfiorata, ma che potrebbe comunque avere conseguenze nefaste per il giocatore del Galatasaray, ricoverato immediatamente in ospedale con pesanti problemi agli occhi. Oltre a questo guaio, Elabdellaoui ha riportato anche ferite alle mani e al volto da un’esplosione improvvisa.

LEGGI ANCHE: Botti di Capodanno, morto un 13enne ad Asti

La nota del Galatasaray

Sulla questione ha fatto chiarezza il Galatasaray, che pubblicato una nota ufficiale sul proprio sito: “Omar ha ricevuto i primi soccorsi dopo lo sfortunato incidente. Il danno sarà chiaro solo dopo un ulteriore esame. Adesso è pienamente cosciente e non è in pericolo di vita“. In ospedale dal giocatore si sono presentati il presidente del club Abdurrahim Albayrak e l’allenatore Fatih Terim, oltre al capitano Arda Turan. In queste ore si capirà l’entità del danno agli occhi, si teme per la vista di Omar Elabdellaoui che potrebbe diventare cieco.