Bomba dall’Inghilterra, le Olimpiadi di Tokyo saranno annullate

Secondo un report del Times di Londra, pare che le Olimpiadi di Tokyo verranno annullate per essere probabilmente riorganizzate nel 2032, ma piovono smentite

Una voce clamorosa arriva dall’Inghilterra, a diffonderla è l’autorevole ‘Times‘ di Londra che ha rivelato come le Olimpiadi di Tokyo verranno annullate e organizzate nuovamente nel 2032.

Olimpiadi
Tomohiro Ohsumi – foto Getty

Una notizia che ha destabilizzato il mondo intero, senza però che venisse confermata dal Comitato Organizzatore, intervenuto per smentire categoricamente quanto diffuso dal report del quotidiano britannico, basato sulle rivelazioni di un funzionario del governo nipponico. L’accordo prevede la cancellazione delle Olimpiadi, con la possibilità di organizzarle nel 2032: “nessuno vuole essere il primo a dirlo, ma appare impossibile organizzarle” le parole della fonte riportate dal ‘Times‘.

LEGGI ANCHE: Olimpiadi Tokyo 2021, la volontà del CIO è farle svolgere

La smentita

Tokyo 2020
Atsushi Tomura/Getty Images

Il comitato organizzatore locale è intervenuto in fretta e furia per smentire queste rivelazioni del ‘Times‘, diramando una nota ufficiale sulla questione: “tutti i nostri partner, tra cui il governo nazionale, il governo metropolitano di Tokyo, il Comitato organizzatore di Tokyo 2020, il CIO e l’IPC sono completamente concentrati nell’ospitare i Giochi questa estate. Speriamo che la vita quotidiana possa tornare alla normalità il prima possibile e continueremo a fare ogni sforzo per prepararci a gare sicure e protette“.

letti di cartone olimpiadi tokyo 2020
LaPresse

Immediato anche l’intervento di Managu Sakai, vice capo segretario di gabinetto e alleato del primo ministro: “non esiste un fatto del genere e neghiamo chiaramente il rapporto“. Parole seguite da quelle del governatore di Tokyo, Yuriko Koike, che ha paventato azioni legali contro il Times: “non ho mai sentito una cosa del genere, forse dovremmo presentare una protesta“.

Soldi pubblici

Coronavirus
Carl Court/Getty Images

Secondo il report del ‘Times‘ di Londra, il Giappone spererebbe di organizzare le Olimpiadi direttamente nel 2032, dal momento che quelle del 2024 e del 2028 sono state già assegnate a Parigi e Los Angeles. Ma difficilmente Tokyo aspetterà dieci anni prima di organizzare i Giochi, considerando il costo per mantenere le sedi, negoziare nuovi contratti di locazione e così via. La città nipponica ha già speso circa 25 miliardi di dollari per organizzare queste Olimpiadi, la maggior parte delle quali con denaro pubblico, dunque l’ipotesi di un annullamento/rinvio appare impensabile.