Nucleare: sindaco Licata, ‘Sicilia non può essere sommersa dai rifiuti radioattivi’

Palermo, 7 gen. (Adnkronos) – ‘La Sicilia non può essere sommersa dai rifiuti radioattivi, servono investimenti per rilanciare il turismo, non per affossarlo”. E’ un ‘No” “secco, senza se e senza ma”, quello del sindaco di Licata Pino Galanti, della sua Giunta e del presidente del consiglio comunale Giuseppe Russotto, contro l’ipotesi di stoccare scorie nucleari in Sicilia, compreso il territorio di Butera che si trova a pochi chilometri da Licata.
‘Non solo siamo vicini, ma siamo pronti a sostenere l’azione dei sindaci siciliani (con in testa quello di Butera) che intendono dare battaglia contro i rifiuti radioattivi. Se sarà necessario scenderemo in piazza ‘ commentano sindaco, presidente del consiglio comunale e componenti la giunta ‘ per far rispettare la vocazione turistica del nostro territorio e per salvaguardare la salute dei siciliani. Apprezziamo chi, come l’assessore Decimo Agnello, ha già espresso il ‘No” a nome di un partito. Soprattutto nel difficilissimo momento che stiamo vivendo, con la crisi economica senza precedenti causata dal Covid 19, bisogna lavorare tutti insieme per crescere, non per morire”.
‘Tra l’altro ‘ concludono ‘ qualora l’evolversi della situazione richiedesse l’azione, estenderemmo l’iniziativa anche all’opposizione, certi dell’interesse anche loro”.