Nucleare: Salvini, ‘governo incapace e arrogante’

Roma, 5 gen. (Adnkronos) – ‘Il governo – nel cuore della notte, nel bel mezzo della pandemia e in piena crisi politica – si prende la responsabilità di discutere del futuro deposito nazionale di rifiuti radioattivi senza consultare le Regioni e i sindaci e dopo aver tenuto fermo il dossier per oltre un anno. Ennesimo atto di arroganza, ennesima dimostrazione di incapacità, ennesima provocazione”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.